Aggiornamenti dal vivo sul pattinaggio di figura maschile: Nathan Chen punta all’oro

9 febbraio 2022, 20:13 ET

9 febbraio 2022, 20:13 ETShoma Uno del Giappone è stata la medaglia d’argento 2018 nel pattinaggio maschile ed è uno degli unici due pattinatori che hanno battuto Nathan Chen dall’inizio del 2018.Credit…Chang W. Lee/The New York Volte

Il punteggio di Nathan Chen di 113,97 punti nel programma corto maschile alle Olimpiadi di Pechino martedì ha stabilito un record mondiale e lo ha anche preparato perfettamente per un tiro all’ambito premio che gli è sfuggito.

Giovedì ci saranno due skater giapponesi: Yuma Kagiyama, un’ex star televisiva e del cinema di 18 anni che sa esibirsi con stile, e Shoma Uno, 24 anni, uno degli unici due skater che hanno battuto Chen dall’inizio del 2018. Kagiyama era secondo nel programma corto, a 5,85 punti da Chen. Uno, medaglia d’argento olimpica nel 2018, è arrivato terzo, con 8,07 punti di distacco.

Gareggiando alla sua prima Olimpiade, Kagiyama ha convinto il pubblico prevalentemente cinese martedì ad applaudire la sua divertente esibizione a “When You’re Smiling” di Michael Bublé, mentre pattinava un programma ad alta potenza e ad alta energia.

Uno, che ha pattinato sulla musica classica, è stato altrettanto sbalorditivo. Anche quando ha abbassato la mano sul secondo salto della sua combinazione quadruplo-triplo, non ha danneggiato molto il suo punteggio.

In seguito, Uno ha lanciato un avvertimento ai suoi concorrenti: “Aggiungerò salti più complicati e difficili nel mio pattinaggio libero”.

Tra i migliori concorrenti mancava in modo evidente il due volte campione olimpico in carica Yuzuru Hanyu, uno dei migliori rivali di Chen e l’uomo che deteneva il precedente record mondiale di programma corto. Hanyu, in un vestito scintillante tempestato di cristalli, martedì ha concluso un lontano ottavo, 18,82 punti dietro Chen. La colpa era di un buco nel ghiaccio, ha detto.

Hanyu ha aperto il suo programma salvandosi da un quadruplo salchow. La folla sussultò.

“E’ stato un incidente ma va bene”, ha detto, spiegando che c’era un buco nel ghiaccio dovuto a quello che forse era il puntale di un altro pattinatore. “Ho un’altra possibilità. Ho molto tempo con la musica e molti salti lì dentro, quindi posso dare il meglio di me”.

Hanyu si è ripreso rapidamente per ottenere una combinazione quadrupla, triplo salto e triplo axel durante il tipo di performance artisticamente bella per cui è noto. Ma il quad mancato, che ha guadagnato zero punti, gli è costato. È così indietro rispetto a Chen e agli altri leader che sarà difficile per lui vincere una medaglia.

Mostra di più

9 febbraio 2022, 20:13 ET

9 febbraio 2022, 20:13 ETShoma Uno del Giappone è stata la medaglia d’argento 2018 nel pattinaggio maschile ed è uno degli unici due pattinatori che hanno battuto Nathan Chen dall’inizio del 2018.Credit…Chang W. Lee/The New York Volte

Il punteggio di Nathan Chen di 113,97 punti nel programma corto maschile alle Olimpiadi di Pechino martedì ha stabilito un record mondiale e lo ha anche preparato perfettamente per un tiro all’ambito premio che gli è sfuggito.

Giovedì ci saranno due skater giapponesi: Yuma Kagiyama, un’ex star televisiva e del cinema di 18 anni che sa esibirsi con stile, e Shoma Uno, 24 anni, uno degli unici due skater che hanno battuto Chen dall’inizio del 2018. Kagiyama era secondo nel programma corto, a 5,85 punti da Chen. Uno, medaglia d’argento olimpica nel 2018, è arrivato terzo, con 8,07 punti di distacco.

Gareggiando alla sua prima Olimpiade, Kagiyama ha convinto il pubblico prevalentemente cinese martedì ad applaudire la sua divertente esibizione a “When You’re Smiling” di Michael Bublé, mentre pattinava un programma ad alta potenza e ad alta energia.

Uno, che ha pattinato sulla musica classica, è stato altrettanto sbalorditivo. Anche quando ha abbassato la mano sul secondo salto della sua combinazione quadruplo-triplo, non ha danneggiato molto il suo punteggio.

In seguito, Uno ha lanciato un avvertimento ai suoi concorrenti: “Aggiungerò salti più complicati e difficili nel mio pattinaggio libero”.

Tra i migliori concorrenti mancava in modo evidente il due volte campione olimpico in carica Yuzuru Hanyu, uno dei migliori rivali di Chen e l’uomo che deteneva il precedente record mondiale di programma corto. Hanyu, in un vestito scintillante tempestato di cristalli, martedì ha concluso un lontano ottavo, 18,82 punti dietro Chen. La colpa era di un buco nel ghiaccio, ha detto.

Hanyu ha aperto il suo programma salvandosi da un quadruplo salchow. La folla sussultò.

“E’ stato un incidente ma va bene”, ha detto, spiegando che c’era un buco nel ghiaccio dovuto a quello che forse era il puntale di un altro pattinatore. “Ho un’altra possibilità. Ho molto tempo con la musica e molti salti lì dentro, quindi posso dare il meglio di me”.

Hanyu si è ripreso rapidamente per ottenere una combinazione quadrupla, triplo salto e triplo axel durante il tipo di performance artisticamente bella per cui è noto. Ma il quad mancato, che ha guadagnato zero punti, gli è costato. È così indietro rispetto a Chen e agli altri leader che sarà difficile per lui vincere una medaglia.

Mostra di più

More from author

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Advertismentspot_img

Ultimi Post

Delek to develop Cypriot gas field without Israel’s consent

Delek Group's NewMed Energy has taken Israel's Energy Ministry by surprise by unilaterally announcing plans for the disputed Aphrodite field.

Marcos Jr proclaimed next Philippine president with huge win

Ferdinand Marcos Jr. has been proclaimed the next president of the Philippines by a joint session of Congress following a landslide electoral triumph 36 years after his dictator father was ousted in a pro-democracy uprising

Delek profit jumps as energy prices soar

The company reported a net profit of NIS 2.5 billion, a nine-fold increase over the corresponding quarter of last year.