La NBC afferma che Leslie Jones può continuare a offrire commenti sulle Olimpiadi

Un giorno dopo che Leslie Jones ha suggerito che la NBC la stava facendo pressioni affinché rinunciasse al suo colorato commento sulle Olimpiadi, lunedì sera la rete ha dichiarato che la situazione “è stata risolta”.

La signora Jones, l’ex star di “Saturday Night Live” che è diventata un’esperta non ufficiale di poltrone per le Olimpiadi, ha twittato la sua strada attraverso le ultime tre Olimpiadi, con grande adorazione sia degli appassionati di sport irriducibili che dei principianti. Ma lunedì ha detto che alcuni dei suoi video erano stati bloccati e che stava pensando di rinunciare del tutto alle Olimpiadi.

La NBC, che ha affermato di non aver rimosso il suo video, l’ha accolta di nuovo.

“È libera di pubblicare i suoi post sui social media come ha fatto in passato”, ha detto lunedì sera un portavoce di NBC Sports. “Lei è una super fan delle Olimpiadi e noi siamo super fan di lei”.

La signora Jones, che non usa mezzi termini quando si tratta del suo commento sulle Olimpiadi, ha attirato l’attenzione della NBC prima delle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. Ha contribuito alla copertura della NBC a Rio e durante i Giochi del 2018 a Pyeongchang, in Corea del Sud.

Nel processo, la signora Jones ha iniettato un livello di divertimento e umorismo che non si vede nella copertura tradizionale.

Quando il fenomeno russo di 15 anni Kamila Valieva ha completato i primi due salti quadrupli atterrati da una donna alle Olimpiadi, ma è caduto al suo terzo tentativo, la signora Jones ha offerto parole di consolazione. “Non essere arrabbiato, piccola, non essere arrabbiato”, ha detto. “Mi piace anche il suo chignon per la testa. Non essere arrabbiato, piccola, perché hai fatto le tue cose, ti fidi e credi.

È stato uno dei suoi ultimi video narrati prima di contestare la NBC, che possiede i diritti esclusivi di trasmissione delle Olimpiadi fino al 2032 per un costo di 7,75 miliardi di dollari.

“Leslie Jones non sta da nessuna parte, non sono il benvenuto”, ha pubblicato la signora Jones sui social media domenica sera alla fine dell’evento di skate gratuito.

“Sono stanca di combattere le persone che non vogliono che lo faccia”, ha scritto in una scheda pubblicata su Instagram, Twitter e TikTok. “Bloccano i miei video e prendono persone che pensano di poterlo fare come me. E sono stanco di combatterli. Amo gli atleti e loro adorano me mentre lo faccio. E so che lo amate tutti. Ma ora è diventato troppo difficile”.

I rappresentanti della signora Jones non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento lunedì sera.

Una fan da sempre delle Olimpiadi, la signora Jones ha detto in un tweet di aver iniziato a raccontare gli eventi da casa per raccogliere supporto per gli atleti americani.

“Lo faccio perché mi piace davvero guardare le Olimpiadi, amo davvero la reazione di voi ragazzi, adoro che vi divertiate”, ha detto nel video che ha condiviso all’inizio di lunedì. “Questo è, tipo, che tutti si riuniscono, qualunque cosa stia succedendo, e competono ai Giochi”.

Durante i Giochi di Tokyo la scorsa estate, la NBC si è immersa nella programmazione olimpica non tradizionale con uno spettacolo clou di mezz’ora su Peacock condotto da Snoop Dogg e Kevin Hart.

La NBC stava già affrontando una lunga lista di grattacapi logistici per i Giochi di Pechino: un evento quasi privo di spettatori, la maggior parte dei suoi annunciatori che offrivano commenti da una rete composta da Stamford, Connecticut, e ascolti in calo per le Olimpiadi negli ultimi anni.

Un giorno dopo che Leslie Jones ha suggerito che la NBC la stava facendo pressioni affinché rinunciasse al suo colorato commento sulle Olimpiadi, lunedì sera la rete ha dichiarato che la situazione “è stata risolta”.

La signora Jones, l’ex star di “Saturday Night Live” che è diventata un’esperta non ufficiale di poltrone per le Olimpiadi, ha twittato la sua strada attraverso le ultime tre Olimpiadi, con grande adorazione sia degli appassionati di sport irriducibili che dei principianti. Ma lunedì ha detto che alcuni dei suoi video erano stati bloccati e che stava pensando di rinunciare del tutto alle Olimpiadi.

La NBC, che ha affermato di non aver rimosso il suo video, l’ha accolta di nuovo.

“È libera di pubblicare i suoi post sui social media come ha fatto in passato”, ha detto lunedì sera un portavoce di NBC Sports. “Lei è una super fan delle Olimpiadi e noi siamo super fan di lei”.

La signora Jones, che non usa mezzi termini quando si tratta del suo commento sulle Olimpiadi, ha attirato l’attenzione della NBC prima delle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. Ha contribuito alla copertura della NBC a Rio e durante i Giochi del 2018 a Pyeongchang, in Corea del Sud.

Nel processo, la signora Jones ha iniettato un livello di divertimento e umorismo che non si vede nella copertura tradizionale.

Quando il fenomeno russo di 15 anni Kamila Valieva ha completato i primi due salti quadrupli atterrati da una donna alle Olimpiadi, ma è caduto al suo terzo tentativo, la signora Jones ha offerto parole di consolazione. “Non essere arrabbiato, piccola, non essere arrabbiato”, ha detto. “Mi piace anche il suo chignon per la testa. Non essere arrabbiato, piccola, perché hai fatto le tue cose, ti fidi e credi.

È stato uno dei suoi ultimi video narrati prima di contestare la NBC, che possiede i diritti esclusivi di trasmissione delle Olimpiadi fino al 2032 per un costo di 7,75 miliardi di dollari.

“Leslie Jones non sta da nessuna parte, non sono il benvenuto”, ha pubblicato la signora Jones sui social media domenica sera alla fine dell’evento di skate gratuito.

“Sono stanca di combattere le persone che non vogliono che lo faccia”, ha scritto in una scheda pubblicata su Instagram, Twitter e TikTok. “Bloccano i miei video e prendono persone che pensano di poterlo fare come me. E sono stanco di combatterli. Amo gli atleti e loro adorano me mentre lo faccio. E so che lo amate tutti. Ma ora è diventato troppo difficile”.

I rappresentanti della signora Jones non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento lunedì sera.

Una fan da sempre delle Olimpiadi, la signora Jones ha detto in un tweet di aver iniziato a raccontare gli eventi da casa per raccogliere supporto per gli atleti americani.

“Lo faccio perché mi piace davvero guardare le Olimpiadi, amo davvero la reazione di voi ragazzi, adoro che vi divertiate”, ha detto nel video che ha condiviso all’inizio di lunedì. “Questo è, tipo, che tutti si riuniscono, qualunque cosa stia succedendo, e competono ai Giochi”.

Durante i Giochi di Tokyo la scorsa estate, la NBC si è immersa nella programmazione olimpica non tradizionale con uno spettacolo clou di mezz’ora su Peacock condotto da Snoop Dogg e Kevin Hart.

La NBC stava già affrontando una lunga lista di grattacapi logistici per i Giochi di Pechino: un evento quasi privo di spettatori, la maggior parte dei suoi annunciatori che offrivano commenti da una rete composta da Stamford, Connecticut, e ascolti in calo per le Olimpiadi negli ultimi anni.

More from author

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Advertismentspot_img

Ultimi Post

Britain’s Boris Johnson battles to stay as PM amid revolt

A defiant British Prime Minister Boris Johnson is battling to remain in office, shrugging off calls for his resignation after three Cabinet ministers and a slew of junior officials said they could no longer serve under his scandal-plagued leadership

Russia pounds rebel-claimed region, Ukraine pushes back

Russia has redoubled its push for Ukraine’s eastern Donbas region, with the Ukrainian military claiming to have repelled some advances

Police haul off big cats, other animals after sanctuary raid

Authorities durante Mexico City have begun haulduranteg away 177 lions, tigers, jaguars and other exotic big cats that were found at an animal rescue center durante the mountadurantes on the city's south side