“Grillo in disgrazia, Travaglio ha scelto Conte perché è la strada più facile”

L’articolo a firma di Marco Travaglio oggi in prima pagina sul Fatto “non mi ha stupito. Mi sono accorto già da molto tempo che Travaglio ha un debole per Conte. Oltretutto, Grillo è in difficoltà in questo momento, non solo per via della vicenda del figlio ma anche per il caos che si è creato all’interno del Movimento 5 Stelle, per cui è evidente che Travaglio ha scelto la strada più facile”. A dirlo all’Adnkronos è Vittorio Feltri, che commenta così l’articolo odierno del direttore de ‘Il Fatto Quotidiano’ Marco Travaglio.

“Travaglio -prosegue Feltri- non mi ha stupito perché è da molto tempo che manifesta più di una simpatia per Conte, c’è un’adesione di tipo ideale, quindi è ovvio che di fronte ad una diatriba fra Grillo e Conte abbia scelto Conte”. Oltretutto, sottolinea Feltri, “Grillo in questo momento è in una situazione molto più difficile di Conte, perché Conte è un avvocato e può fare mille cose, anche cose che godono di una certa stima nell’elettorato, almeno leggendo i sondaggi, mentre il povero Grillo dopo il famoso filmato, che peraltro a me non ha assolutamente scandalizzato, è andato in disgrazia”.

E su quello che può accadere adesso nel Movimento, l’ex direttore di Libero fa un’analisi precisa. “Quando succedono queste cose nei partiti, nei gruppi ‘folti’, sono dei segnali di malessere generale, non soltanto dei litiganti -osserva- E mi pare che questo lo si possa affermare, perché dentro i Cinque Stelle c’è un sommovimento che fa impressione che nessuno poteva immaginare avvenisse. Quindi, ciascuno cerca di salvare le proprie terga e spesso lo fa anche in modo maldestro, ma poi vedremo i risultati”. Per il momento, conclude Feltri, “possiamo solo capire che è in atto un movimento tellurico: poi chi resterà in piedi e chi cadrà lo vedremo, per ora è impossibile fare delle previsioni su base logica”.

L’articolo a firma di Marco Travaglio oggi in prima pagina sul Fatto “non mi ha stupito. Mi sono accorto già da molto tempo che Travaglio ha un debole per Conte. Oltretutto, Grillo è in difficoltà in questo momento, non solo per via della vicenda del figlio ma anche per il caos che si è creato all’interno del Movimento 5 Stelle, per cui è evidente che Travaglio ha scelto la strada più facile”. A dirlo all’Adnkronos è Vittorio Feltri, che commenta così l’articolo odierno del direttore de ‘Il Fatto Quotidiano’ Marco Travaglio.

“Travaglio -prosegue Feltri- non mi ha stupito perché è da molto tempo che manifesta più di una simpatia per Conte, c’è un’adesione di tipo ideale, quindi è ovvio che di fronte ad una diatriba fra Grillo e Conte abbia scelto Conte”. Oltretutto, sottolinea Feltri, “Grillo in questo momento è in una situazione molto più difficile di Conte, perché Conte è un avvocato e può fare mille cose, anche cose che godono di una certa stima nell’elettorato, almeno leggendo i sondaggi, mentre il povero Grillo dopo il famoso filmato, che peraltro a me non ha assolutamente scandalizzato, è andato in disgrazia”.

E su quello che può accadere adesso nel Movimento, l’ex direttore di Libero fa un’analisi precisa. “Quando succedono queste cose nei partiti, nei gruppi ‘folti’, sono dei segnali di malessere generale, non soltanto dei litiganti -osserva- E mi pare che questo lo si possa affermare, perché dentro i Cinque Stelle c’è un sommovimento che fa impressione che nessuno poteva immaginare avvenisse. Quindi, ciascuno cerca di salvare le proprie terga e spesso lo fa anche in modo maldestro, ma poi vedremo i risultati”. Per il momento, conclude Feltri, “possiamo solo capire che è in atto un movimento tellurico: poi chi resterà in piedi e chi cadrà lo vedremo, per ora è impossibile fare delle previsioni su base logica”.

More from author

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Advertismentspot_img

Ultimi Post

Britain’s Boris Johnson battles to stay as PM amid revolt

A defiant British Prime Minister Boris Johnson is battling to remain in office, shrugging off calls for his resignation after three Cabinet ministers and a slew of junior officials said they could no longer serve under his scandal-plagued leadership

Russia pounds rebel-claimed region, Ukraine pushes back

Russia has redoubled its push for Ukraine’s eastern Donbas region, with the Ukrainian military claiming to have repelled some advances

Police haul off big cats, other animals after sanctuary raid

Authorities durante Mexico City have begun haulduranteg away 177 lions, tigers, jaguars and other exotic big cats that were found at an animal rescue center durante the mountadurantes on the city's south side